Quanto costa davvero essere un modello? – L’alto costo della modellazione

Kendall e Gigi possono rendere l’aspetto della modella così affascinante e facile, ma per i modelli che non sono celebrità massicce, il lavoro può essere un incubo finanziario. In parte di una serie investigativa, “Runway Injustice”, CNN Money ricercato i costi scandalosi di essere un modello, e i numeri sono amaramente deludenti a causa di commissioni grasse per le agenzie, ridicole spese di lavoro e furto indiretto.

Dal momento che le agenzie di modelle applicano una commissione del 20%, le buste paga dei modelli vengono significativamente ridotte dall’importo promesso nel momento in cui vengono ricevute. Ecco alcuni esempi:

  • Un modello ha ottenuto $ 15 da un servizio fotografico da $ 500
  • Un altro è stato promesso $ 74.000 in sei anni su documenti ufficiali, ma ha guadagnato solo $ 30.000
  • Un modello che è stato promesso $ 30.000 per un lavoro ricevuto $ 6.475 dopo la commissione e le tasse
  • La busta paga di $ 10.000 prevista per un modello è scesa a $ 4,000 dopo la commissione

    Oltre al pezzo riservato per le spese di agenzia e le imposte sul reddito, le spese necessarie per il lavoro prelevano anche una grande porzione di ogni busta paga. Alexia Palmer di Trump Model Management ha condiviso che le sue spese ammontano a $ 12.000 in circa tre anni:

    • Scatti di prova: oltre $ 2000
    • Lezioni a piedi: $ 75 / cad
    • Visita dermatologica (consigliata dall’agenzia): $ 200
    • Video promozionale: $ 250
    • “Mostra pacchetto” (un processo che mira a sbarcare i modelli nelle sfilate): $ 900
    • Spese di corriere (per la consegna di portafogli a possibili clienti): $ 100
    • Trasporto: $ 400
    • Altre spese amministrative: $ 4000
    • Sito web personale: centinaia di dollari all’anno
    • Comp carte (modello equivalente a un biglietto da visita): $ 1 / cad., Acquistate centinaia alla volta

      E dal momento che alcune buste paga impiegano mesi per essere elaborate, lei ha dovuto chiedere anticipazioni in denaro – cosa non rara per i modelli – per un tasso di interesse del 5 percento.

      Gli avvocati sostengono che le agenzie di modelle si pongono come “società di gestione” invece di agenzie di collocamento per evitare limitazioni su commissioni elevate e commissioni, CNN rapporti. Una causa per class action si è svolta oltre 10 anni fa, il che ha portato le agenzie di modelle a promettere di essere più trasparenti, ma la commissione del 20% continua a dominare.

      Alcuni modelli hanno affermato che le riduzioni di stipendio non devono nemmeno derivare dalla commissione: il denaro viene semplicemente prelevato dallo stipendio senza permesso. La modella Louisa Raska ha detto che la sua agenzia ha detratto $ 250 dal suo stipendio per i regali natalizi dei clienti a sua insaputa. La modella in pensione Grecia Palomares aveva rimosso il 70% della sua busta paga di $ 1.000 a causa di spese senza nome.

      Interrogati sulle tattiche di riduzione degli stipendi, una società di gestione coinvolta nella causa ha affermato che tali pratiche “aiutano i loro modelli a riuscire”.

      Questa idea potrebbe essere una delle parti più complicate del lavoro, poiché allena modelli per tacere sui modi in cui vengono sfruttati o per essere favoriti dall’agenzia e guadagnare di conseguenza più concerti. Come ha detto un avvocato, sono in uno “stato perenne di dipendenza”.

      Loading...