The Crown Season 2 Spoiler, Air Date, Cast News e altro – All About The Crown Stagione 2

La prima stagione del sontuoso dramma reale di Netflix La corona avvolto in una nota sinistra, con Elizabeth (Claire Foy) costretta a mettere la corona davanti alla sua famiglia per la prima volta nel proibire a Margaret (Vanessa Kirby) di sposare il suo divorziato. Le cose erano anche diventate tese nel matrimonio di Elisabetta con Filippo (Matt Smith), mentre le dimissioni del 1955 di Winston Churchill segnarono l’inizio di un periodo tumultuoso nella politica britannica.

Quindi, cosa succederà quando la stagione 2 ritorna l’8 dicembre? Ecco tutto ciò che sappiamo finora.

1) La seconda stagione coprirà un altro decennio.

Proprio come la prima stagione, la Stagione 2 coprirà circa 10 anni e riprenderà poco dopo la fine del finale. Ciò suggerisce che andrà dal 1955 al 1964 circa. Considerando quanto Londra fosse illuminata durante gli swing degli anni ’60, questa è una notizia eccitante su diversi fronti, anche se non c’è ancora alcuna conferma sul fatto che i Beatles – di cui l’adolescente Prince Charles era un grande fan – facciano un’apparizione.

“In questo nuovo mondo degli anni ’60 con il sesso, la droga e il rock ‘n’ roll … non è quello che si associa veramente alla” famiglia reale “, ha detto Foy The Hollywood Reporter.

2) Philip e il suo passato saranno davanti e al centro.

Per tutta la stagione 1, Philip era un personaggio relativamente sottosviluppato, che serviva principalmente come una sventata per Elizabeth mentre lei affrontava le sue nuove responsabilità. In questa stagione, però, è centrale, così come lo è il suo rapporto con un giovane principe Carlo. “Incontriamo [il principe Filippo] quando è giovane e impariamo la sua storia”, ha detto Smith THR. “Penso che in realtà sia davvero tragico ciò che ha vissuto da bambino e penso che scioccherà alcune persone, non è stato facile, non ha avuto una vita facile”.

Immagine

Netflix

3) Le cose andranno peggio per Philip ed Elizabeth prima che migliorino.

La scorsa stagione ha visto Philip lottare per accettare il nuovo ruolo di sua moglie sul trono – e in particolare la sua sottomissione – come risultato, mentre l’attenzione dei media ha messo ancora più a dura prova il matrimonio della coppia. “Le voci non sono scomparse”, dice Elizabeth nel trailer della seconda stagione, presumibilmente in riferimento ai sussurri sulle infedeltà di Philip che, anzi, per anni hanno abbondato sulla stampa britannica.

“Questa è una storia di un matrimonio molto nella seconda serie, e di come si naviga”, ha detto Foy THR. “Sono stati insieme per dieci anni, hanno avuto due figli e si tratta di valutare la situazione, non sarà una visione rosea del matrimonio”.

Smith ha avvertito Varietà, “Diventa un po ‘più peloso”, nella prossima stagione, mentre Foy ha aggiunto “Nella Stagione 2, ci sono scene che non vorrei mai rivivere”. Eek. Di Elizabeth, Foy ha detto Intrattenimento settimanale “inizia a rendersi conto che deve prestare più attenzione alla sua vita personale, continua a passare da una crisi all’altra e, ad un certo punto, si tratta di cinque crisi allo stesso tempo e non hai idea di come lei riesce ad alzarsi la mattina. “

A giudicare dalle prime fotografie rilasciate dalla stagione 2, che mostrano la coppia che condivide un momento tranquillo e tenero mentre Elizabeth è incinta del suo terzo figlio, il principe Andrew, la tensione non dura tutta la stagione. (Per riferimento cronologico, Andrew è nato nel 1960.)

Immagine

Netflix

4) 10 Downing Street avrà bisogno di una porta girevole.

UN lotto dei primi ministri andavano e venivano durante questo periodo di dieci anni. Anthony Eden (Jeremy Northam) ha preso il posto di Churchill nel finale della Stagione 1, e mentre quelli erano sempre grandi scarpe da riempire, il possesso di Eden sarebbe finito molto più corto e più monaco di quanto previsto.

Lo showrunner Peter Morgan ha confermato la seconda stagione con la crisi di Suez, che è stata l’ultima goccia nel periodo già roccioso di Eden come PM. Questa decisione disastrosa avvenne nell’ottobre del 1956, in seguito all’invasione dell’Egitto da parte di Israele. La Gran Bretagna e la Francia invasero l’Egitto con l’obiettivo di riconquistare il controllo occidentale del Canale di Suez – che collega il Mediterraneo al Mar Rosso – e rovesciare il presidente egiziano. Gli Stati Uniti, l’Unione Sovietica e le Nazioni Unite hanno criticato pesantemente l’invasione, e sotto la loro pressione la forza d’invasione è stata ritirata. L’incidente è stato generalmente considerato un imbarazzo sia per la Gran Bretagna che per la Francia, e ha diminuito lo status del Regno Unito come potenza mondiale.

Eden si dimise all’inizio del 1957, e gli succedette il conservatore Macmillan, che a sua volta fu succeduto da Douglas-Home sette anni dopo (ma probabilmente non ci arriveremo nella seconda stagione).

5) Margaret incontrerà il suo futuro marito.

Sebbene sia indubbiamente ancora sconvolta lasciando andare il suo amato Peter Townsend, il nuovo interesse amoroso di Margaret, Lord Snowdon, è interpretato da Matthew Goode – come premio di consolazione, non è terribile. Fotografato dalla società folle, Snowdon si fidanzò con Margaret nel 1960 e rimasero sposati per sedici anni tempestosi prima del loro divorzio nel 1978, nonostante una serie di scandali semi-pubblici. In retrospettiva, attenersi al divorziato avrebbe causato molto meno dramma.

Immagine

Netflix

6) JFK e Jackie Kennedy stanno arrivando.

L’America era a malapena una nota a piè di pagina nell’ultima stagione di La corona, ma ora l’intrigo transatlantico sta prendendo piede con l’introduzione del 35 ° presidente e di sua moglie. Il JFK di Michael C. Hall è descritto come “il più a suo agio di fronte a una folla – un leader naturale e un eccellente oratore pubblico che non si accontenta di essere messo in ombra da qualcuno, specialmente da sua moglie”. Si sente insidiato dalla popolarità della moglie, e “in pubblico, cerca vendetta sfoggiando le sue numerose infedeltà e, a porte chiuse, la sua gelosia emerge sotto forma di rabbia e manipolazione”.

La Jackie di Jodi Balfour, nel frattempo, viene descritta come “una donna timida che detesta la vita pubblica” ma nasconde la sua reticenza dietro un esterno affascinante e sicuro di sé.

Immagine

Netflix

7) La stagione 2 è la nostra ultima stagione con questo cast.

Mentre La corona stesso ha un piano di sei stagioni in atto, il suo cast non sta continuando il viaggio. Lo scorso anno, Foy ha lasciato cadere la bomba che lo spettacolo sarà completamente ri-cast dopo la seconda stagione, in modo da permettere ai personaggi di invecchiare in modo convincente fino alla quarantina e oltre. Quindi, supponendo che l’invecchiamento delle protesi non si sia evoluto in modo drammatico dal momento in cui la stagione 2 inizia la pre-produzione (per favore?), Dovresti assaporare ogni secondo di Foy, Smith e dei loro colleghi mentre puoi.

Loading...