Le migliori citazioni dal discorso di addio del Presidente Obama – Il presidente Obama La maggior parte di citazioni ispiratrici Addio

Stasera, Barack Obama ha pronunciato il suo discorso d’addio come 44 ° Presidente degli Stati Uniti. Parlando nella sua città natale di Chicago, POTUS ha ripensato ai successi del paese degli ultimi otto anni, ma ha anche guardato al futuro dell’America quando i suoi due termini finiscono.

Le sue osservazioni includevano il chiamare il razzismo come una minaccia per la nostra democrazia; esortando i cittadini a uscire dalle loro bolle sociali e politiche; avere speranza nei giovani americani; e ringraziando la moglie Michelle, le figlie Sasha e Malia e il vicepresidente Joe Biden. E quando la folla lo interruppe, cantando, “Ancora quattro anni!” ha risposto con calma, con grande disappunto del pubblico, “Non posso farlo.”

Le ultime parole del presidente servirono da addio equilibrato e pieno di speranza. Leggi alcune delle sue migliori citazioni qui sotto.

1.

“Sono venuto a Chicago quando ero poco più che ventenne, cercando ancora di capire chi fossi, cercando ancora uno scopo per la mia vita, nei quartieri non lontani da dove ho iniziato a lavorare con gruppi di chiese nell’ombra di acciaierie chiuse: era su queste strade dove ho assistito al potere della fede e alla dignità silenziosa dei lavoratori di fronte alla lotta e alla perdita, ed è qui che ho imparato che il cambiamento accade solo quando la gente comune viene coinvolta, fidanzata e vieni insieme per richiederlo “.

2.

“Per 240 anni, la chiamata alla cittadinanza della nostra nazione ha dato lavoro e scopo ad ogni nuova generazione.E ‘ciò che ha portato i patrioti a scegliere la repubblica sulla tirannia, i pionieri a spostarsi verso ovest, gli schiavi per sfidare quella ferrovia di fortuna alla libertà. attraverso gli oceani e il Rio Grande, ha spinto le donne a raggiungere il ballottaggio, a organizzare i lavoratori. È per questo che le GI hanno dato la vita a Omaha Beach e Iwo Jima, Iraq e Afghanistan, e perché uomini e donne da Selma a Stonewall erano pronti a dare anche loro. “

3.

“Se ti avessi detto otto anni fa che l’America avrebbe invertire una grande recessione, riavviare la nostra industria automobilistica e liberare il più lungo periodo di creazione di posti di lavoro nella nostra storia. Se ti avessi detto che avremmo aperto un nuovo capitolo con i cubani la gente, ha chiuso il programma di armi nucleari dell’Iran senza sparare un colpo, e ha tirato fuori la mente dell’11 settembre. Se ti avessi detto che avremmo vinto l’uguaglianza dei matrimoni e garantito il diritto all’assicurazione sanitaria per altri 20 milioni di nostri concittadini – Avresti potuto dire che i nostri punti di vista erano un po ‘troppo alti.

Ma è quello che abbiamo fatto. Questo è quello che hai fatto. Tu eri il cambiamento. Hai risposto alle speranze della gente e, grazie a te, quasi in ogni misura, l’America è un posto migliore, più forte di quando abbiamo iniziato “.

4.

“Comprendi, la democrazia non richiede uniformità, i nostri fondatori hanno litigato e compromesso, e si aspettavano che facessimo lo stesso, ma sapevano che la democrazia richiede un senso fondamentale di solidarietà – l’idea che per tutte le nostre differenze esteriori, siamo tutti in questa insieme, che ci alziamo o cadiamo come uno. “

5.

“Dopo la mia elezione, si parlava di un’America post-razziale: una visione, per quanto ben intesa, non è mai stata realistica, perché la razza rimane una forza potente e spesso divisiva nella nostra società.” Ho vissuto abbastanza a lungo da sapere che i rapporti di razza sono migliori di dieci, venti o trenta anni fa – lo si può vedere non solo nelle statistiche, ma negli atteggiamenti dei giovani americani attraverso lo spettro politico.

Ma non siamo dove dobbiamo essere. Tutti noi abbiamo più lavoro da fare. Dopotutto, se ogni questione economica viene inquadrata come una lotta tra una classe media bianca laboriosa e le minoranze immeritevoli, allora i lavoratori di tutte le sfumature saranno lasciati a combattere per gli scarti mentre i ricchi si ritireranno ulteriormente nelle loro enclavi private. Se rifiutiamo di investire nei figli degli immigrati, solo perché non ci assomigliano, diminuiamo le prospettive dei nostri figli, perché questi bambini marroni rappresenteranno una quota maggiore della forza lavoro americana. “

6.

“Se la nostra democrazia è quella di lavorare in questa nazione sempre più diversificata, ognuno di noi deve cercare di dare ascolto al consiglio di uno dei grandi personaggi della narrativa americana, Atticus Finch, che ha detto” Non hai mai veramente capito una persona finché non prendi in considerazione le cose da il suo punto di vista fino a quando non ti arrampichi sulla sua pelle e ti giri intorno. “

7.

“Per i neri e le altre minoranze, significa legare le nostre stesse lotte per la giustizia alle sfide che molte persone in questo paese affrontano: i rifugiati, gli immigrati, i poveri rurali, i transgender americani e anche l’uomo bianco di mezza età chi dall’esterno può sembrare che abbia tutti i vantaggi, ma chi ha visto il suo mondo sconvolto dal cambiamento economico, culturale e tecnologico.

8.

“Per i bianchi americani, significa riconoscere che gli effetti della schiavitù e di Jim Crow non sono improvvisamente svaniti negli anni ’60, che quando i gruppi minoritari esprimono malcontento, non si stanno solo impegnando nel razzismo inverso o praticando la correttezza politica; saluta la protesta pacifica, non chiedono un trattamento speciale, ma la parità di trattamento promessa dai nostri Fondatori “.

9.

“Per gli americani nativi, significa ricordare a noi stessi che gli stereotipi sugli immigrati oggi sono stati pronunciati, quasi parola per parola, su irlandesi, italiani e polacchi: l’America non è stata indebolita dalla presenza di questi nuovi arrivati; credo, e fu rafforzato “.

10.

“Quindi, indipendentemente dalla stazione che occupiamo, dobbiamo impegnarci di più, iniziando con la premessa che ognuno dei nostri concittadini ama questo paese tanto quanto noi, che apprezzano il duro lavoro e la famiglia come facciamo noi, i loro figli sono altrettanto curiosi, pieni di speranze e degni di amore come i nostri. Niente di tutto questo è facile: per molti di noi è diventato più sicuro ritirarsi nelle nostre bolle, nei nostri quartieri o campus universitari o luoghi di culto o nei nostri feed multimediali, circondati da persone che ci assomigliano e condividono le stesse prospettive politiche e non sfidano mai le nostre supposizioni “.

11.

“Non è forse questa parte di ciò che rende la politica così scoraggiante? Come possono i funzionari eletti arrabbiarsi per i deficit quando proponiamo di spendere soldi in età prescolare per i bambini, ma non quando stiamo tagliando le tasse per le società? la propria festa, ma balzi quando l’altra parte fa la stessa cosa? Non è solo disonesto, questa selezione selettiva dei fatti, è controproducente, perché come mi diceva sempre mia madre, la realtà ha un modo per raggiungerti. “

12.

“A tutti quelli che servono, è stato l’onore della mia vita di essere il tuo Comandante in Capo. Ma proteggere il nostro stile di vita richiede più del nostro esercito.” La democrazia può vacillare quando ci lasciamo prendere dalla paura. come cittadini, dobbiamo rimanere vigili contro l’aggressione esterna, dobbiamo guardarci dall’indebolimento dei valori che ci rendono ciò che siamo. Ecco perché, negli ultimi otto anni, ho lavorato per mettere la lotta contro il terrorismo su basi giuridiche solide. Ecco perché abbiamo posto fine alla tortura, lavorato per chiudere Gitmo e riformare le nostre leggi che governano la sorveglianza per proteggere la privacy e le libertà civili.Per questo motivo rifiuto la discriminazione nei confronti degli americani musulmani.Questo è il motivo per cui non possiamo ritirarci dalle lotte globali per espandere la democrazia, e diritti umani, diritti delle donne e diritti LGBT – non importa quanto siano imperfetti i nostri sforzi, indipendentemente da quanto possa sembrare opportuno ignorare tali valori. “

13.

“La nostra democrazia è minacciata ogni volta che la diamo per scontata, tutti noi, a prescindere dal partito, dovremmo impegnarci a ricostruire le nostre istituzioni democratiche: quando i tassi di voto sono tra i più bassi tra le democrazie avanzate, dovremmo renderlo più facile, non è più difficile, per votare Quando la fiducia nelle nostre istituzioni è bassa, dovremmo ridurre l’influenza corrosiva del denaro nelle nostre politiche e insistere sui principi di trasparenza ed etica nel servizio pubblico Quando il Congresso è disfunzionale, dovremmo attirare i nostri distretti incoraggiare i politici a soddisfare il buonsenso e gli estremi non rigidi “.

14.

“La nostra Costituzione è un dono straordinario e bellissimo, ma in realtà è solo un pezzo di pergamena, non ha potere da solo, noi, le persone, gli diamo potere – con la nostra partecipazione e le scelte che facciamo. difendere le nostre libertà: che rispettiamo e facciamo rispettare la legge, l’America non è una cosa fragile, ma i guadagni del nostro lungo viaggio verso la libertà non sono garantiti “.

15.

“Spetta a ciascuno di noi essere quei guardiani ansiosi e gelosi della nostra democrazia, ad abbracciare il compito gioioso che ci è stato dato per cercare continuamente di migliorare questa nostra grande nazione. Perché per tutte le nostre differenze esteriori, condividiamo tutti stesso titolo fiero: Cittadino.

16.

“Alla fine, questo è ciò che richiede la nostra democrazia: ha bisogno di te, non solo quando c’è un’elezione, non solo quando è in gioco il tuo stretto interesse, ma per l’intera durata di una vita.Se sei stanco di discutere con estranei Internet, prova a parlare con uno nella vita reale.Se qualcosa deve essere risolto, allaccia le scarpe e organizza un po ‘Se sei deluso dai tuoi funzionari eletti, prendi appunti, prendi delle firme e vai in ufficio da solo. Presentati. Tuffati. Persevere. “

17.

Michelle, negli ultimi venticinque anni, non sei stata solo mia moglie e madre dei miei figli, ma il mio migliore amico. Hai assunto un ruolo che non hai richiesto e reso tuo con grazia, grinta, stile e buon umore. Hai fatto della Casa Bianca un posto che appartiene a tutti. E una nuova generazione pone i suoi obiettivi più in alto perché ti ha come modello. Mi hai reso orgoglioso. Hai reso il paese orgoglioso. “

18.

“Malia e Sasha, sotto le più strane circostanze, sei diventata due giovani donne fantastiche, intelligenti e belle, ma soprattutto, gentili, premurose e piene di passione: hai indossato il peso degli anni sotto i riflettori così facilmente. Ho fatto nella mia vita, sono più orgoglioso di essere tuo padre. “

19.

“A Joe Biden, il ragazzino screziato di Scranton che è diventato il figlio prediletto di Delaware: sei stata la prima scelta che ho fatto come candidato e la migliore. Non solo perché sei stato un grande Vice Presidente, ma perché, contrariamente, ho guadagnato un fratello, amiamo te e Jill come una famiglia, e la tua amicizia è stata una delle grandi gioie della nostra vita “.

20.

“Amico Americano, è stato l’onore della mia vita di servirti, non mi fermerò, anzi, sarò lì con te, come cittadino, per tutti i miei giorni che rimangono. Per ora, se tu Sei giovane o giovane nel cuore, ho un’ultima domanda da parte tua come presidente – la stessa cosa che ti ho chiesto quando mi hai preso una possibilità otto anni fa. Ti chiedo di credere. Non nella mia capacità di realizzare cambiamento, ma nel tuo. “

21.

“Ti sto chiedendo di aggrapparti a quella fede scritta nei nostri documenti di fondazione, quell’idea sussurrata da schiavi e abolizionisti, quello spirito cantato dagli immigrati e dai coloni e da coloro che hanno marciato per la giustizia, quel credo riaffermato da coloro che hanno piantato bandiere dai campi di battaglia stranieri sulla superficie della luna, un credo al centro di ogni americano la cui storia non è ancora stata scritta: Sì, possiamo, sì, abbiamo fatto. “

Guarda il discorso completo del Presidente Obama di seguito.

[contentlinks align = “center” textonly = “false” numbered = “false” headline = “Related% 20Stories” customtitles = “Celebs% 20React% 20to% 20Final% 20POTUS% 20Speech% 7CFull% 20Transcript% 20of% 20Obama’s% 20Farewell% 20Address “customimages =” | ” content = “article.19885 | article.19886”]

Loading...